Gli Snorky

Cartonbaleno News #19

Non poteva mancare un nuovo aggiornamento sui cartoni anni ’80 anche per questo mese di marzo, che si presenta ricchissimo di sorprese e di nuove proposte televisive, che faranno felici in molti tra gli appassionati di animazione classica.

Sulle reti in analogico resta ormai ben poco. Su Rai2, dal lunedì al giovedì alle 9.05, troviamo gli episodi di “Braccio di ferro”, mentre continuano su Italia1 “Marco” e “C’era una volta… Pollon” nei nuovi orari delle 7.35 e 8.20. Nel mezzo le puntate in prima tv di “Doraemon”.

Le novità più interessanti arrivano, invece, dal digitale terrestre. Due nuovi canali, infatti, hanno fatto recentemente la loro comparsa sulle frequenze digitali, anche se per ora la copertura non riguarda l’intero territorio nazionale. Il primo si chiama Anime Gold e vuole essere il primo canale italiano sul digitale terrestre interamente dedicato all’animazione giapponese, prodotto dagli stessi editori del circuito 7 Gold. Le trasmissioni sono partite domenica 6 marzo con un palinsesto che, per il momento, va in onda dalle ore 13.00 all’una di notte. Tantissime le vecchie serie che è possibile rivedere, tutte quante licenziate dalla Yamato Video, che vi ricordiamo è già editore del canale Man-Ga su Sky. Il lungo elenco comprende: “Motori in pista” (tutti i giorni alle 13.00 e alle 21.00), “Tommy stella dei Giants” (13.30, 21.30), “Cara dolce Kyoko”(14.00, 22.00), “Lamù, la ragazza dello spazio” (14.30, 22.30), “The monkey” (15.00, 19.30), “Blue Noah” (15.30, 20.30), “Moby Dick 5” (16.00, 20.00), “Chobin il principe stellare” (16.30), “Tyltyl, Mytyl e l’uccellino azzurro” (17.00), “Tom Story” (17.30, 0.00), “Ransie la strega” (18.30, 23.00), “Carletto, il principe dei mostri” (19,00, 23.30) e “Mòn Cicci” (i cui brevi episodi vanno in onda più volte nell’arco della giornata tra una serie e l’altra). Anime Gold, inserito nella numerazione LCN alla posizione 285 del telecomando, sarà ricevibile nel corso delle prossime settimane in tutte le regioni già passate al digitale terrestre nel mux di 7 Gold, mentre per ora è visibile soltanto in Piemonte, Lombardia, Veneto, Friuli Venezia-Giulia ed Emilia-Romagna (mancano dunque all’appello Lazio, Campania e Sardegna), risintonizzando il proprio decoder.

L’altra esclusiva del digitale terrestre è Neko Tv, emittente che offre produzioni proprie dedicate a manga, fumetti, videogame e tanto altro, e ripropone serie tv classiche di cartoni animati e telefilm. Il 3 marzo sono partite le trasmissioni del canale, inserito nel mux nazionale di Telecapri. In realtà per il momento si tratta di prove tecniche, in attesa del palinsesto vero e proprio, che arriverà ufficialmente a fine marzo/inizio aprile. Tra i cartoni troviamo “Il piccolo guerriero”, “Golion”, “Le favole di Esopo” e “Julie rosa di bosco”.

Tornando al circuito 7 Gold, segnaliamo che sul canale 7 Gold Plus, presente solo in alcune regioni, dal lunedì al sabato a partire dalle 7.00 vengono trasmessi “Cara dolce Kyoko” e “Tommy stella dei Giants”, con replica il pomeriggio dalle 15.30. Altre segnalazioni sul digitale riguardano il canale a pagamento Hiro, con “Nanà supergirl” in arrivo dall’11 marzo tutti i giorni alle 10.50 e 17.10, mentre dal 20 tornerà “Mila e Shiro due cuori nella pallavolo” e dal 21 “Lucy May”.

Su Sky, mentre si fa sempre più stagnante la programmazione di serie storiche su Cooltoon, interessanti variazioni coinvolgono Man-Ga, che dal 9 marzo propone un palinsesto rinnovato, con una riduzione dell’intervallo tra un anime e l’altro. Per l’occasione vengono riproposti dalla prima puntata “Il mistero della pietra azzurra” (lunedì/venerdì 7.50, 12.30, 18.35) e “L’Uomo Tigre, il campione” (10.10, 15.20, 21.20), mentre in prima visione partono, per la gioia di tanti nostalgici, “Sampei, ragazzo pescatore” (10.40, 15.45, 20.55, 5.30) e “Kate e Julie” (11.35, 19.30, 3.25). Inoltre martedì in seconda serata appuntamento con “Il grande sogno di Maya”, con due episodi in onda a partire dalle 23.15. Da segnalare anche un altro gradito ritorno, stavolta grazie a Nick JR, presente al canale 602 di Sky, nel pacchetto dedicato ai bambini, dove durante il week-end da alcune settimane sono in onda “Gli Snorky”, con un doppio appuntamento alle ore 12.05 e 12.30. Era davvero da molti anni che i “cugini” dei Puffi erano assenti dai nostri teleschermi.

Concludiamo con le tv locali. Stavolta ci piace segnalarvi il programma in onda sulla tv laziale Teletibur, che ogni domenica alle 15.00 (e in replica alle 23.00) ci regala “G.A.M. Giappone Animato Magazine”, la fanzine catodica dedicata interamente alla storia del fumetto e del cinema d’animazione giapponese dai suoi esordi ad oggi, con all’interno l’anime “Starblazers”. Da poco Teletibur è visibile anche in streaming. In Piemonte, su Telestudio mattinata in compagnia di “Lassie e la squadra di soccorso” (tutti i giorni alle 7.00), mentre in Lombardia troviamo “Albertone” su Smile Tv dal lunedì al sabato alle 18.30. In Emilia Romagna su Di-Tv vari appuntamenti giornalieri con “Lo strano mondo di Minù” (7.10, 9.50, 16.00, 19.10) e “ I Superamici” (7.35, 10.15, 16.25, 19.45), mentre sulla calabrese Telitalia è possibile rivedere “Mimì e le ragazze della pallavolo”, dal lunedì al sabato alle 18.30.

Per conoscere giorni e orari di trasmissione di tanti altri cartoni storici, non resta che farvi un salto su www.cartoni80.it, segnalandoci, eventualmente, ciò che a noi è sfuggito o di cui non siamo a conoscenza. Grazie e alla prossima!

Lascia un tuo commento...