puffi raiplay

Le nove stagioni de “I Puffi” arrivano in esclusiva su RaiPlay

Tutti gli episodi della serie prodotta da Hanna & Barbera arrivano dal 21 febbraio sulla piattaforma Rai in doppio audio italiano e inglese

Compagni di merenda di generazioni di bambini, cresciuti in loro compagnia con nelle orecchie le numerose sigle cantate da Cristina D’Avena per introdurre le nove stagioni della serie prodotta da Hanna & Barbera, i cartoni animati con gli strani ometti blu arrivano in esclusiva su RaiPlay. A 41 anni di distanza dalla prima messa in onda della serie animata, a partire da lunedì 21 febbraio la piattaforma digitale Rai pubblicherà le prime 39 puntate de “I Puffi”, in doppio audio italiano-inglese.

La serie cult racconta le avventure delle piccole creature blu che abitano il tranquillo villaggio di Pufflandia. Nelle caratteristiche casette a forma di fungo vivono infatti i simpatici protagonisti: Puffetta, Brontolone, Tontolone, Forzuto, Quattrocchi. Nati nel 1958 dal genio creativo di Pierre Culliford, in arte Peyo, e diventati fenomeno popolare negli anni ’80 grazie alla serie di produzione americana, i Puffi fecero la loro prima apparizione come personaggi secondari della serie a fumetti “John e Solfami” (titolo originale “John et Pirlouit”), ambientata in un fiabesco medioevo e pubblicata sulla rivista “Le Jurnal de Spirou”. In Italia arrivarono per la prima volta nel 1963 all’interno della rivista “Tipitì”. L’anno seguente “Il Corriere dei piccoli” iniziò a pubblicare le storie dando ai protagonisti il nome di Puffi.

La prima serie televisiva risale al 1959, creata dallo stesso Peyo in collaborazione con lo studio Tva Dupuis e venne trasmessa in Italia all’interno del programma televisivo Rai “Gli eroi di cartone”, condotto da Lucio Dalla dal 1970 al 1971.

Fonte: Ufficio stampa Rai

© Riproduzione riservata

Lascia un tuo commento